Monumenti

Rethymno è una città ricca di storia e tradizioni. Il centro storico è un mosaico di culture, pieno di colori e vitalità. Rethymno è abitata dal 1600 aC e l'architettura e la sua cultura sono influenze evidenti del dominio ottomano e veneziano, che gli conferisce un' identità culturale unica. Passeggiando attraverso i vicoli di Rethymno scoprirete il passato ad ogni angolo.

Fontana Rimondi

La Fontana Rimondi é situata nella Piazza T. Petichaki. Fu costruita nel 1626 dal Rettore della città A. Rimondi ed era la principale fonte di acqua della città. La Fontana Rimondi con la Loggia e la Torre dell'Orologio (che non esiste più) delimitavano la vecchia piazza veneziana, la quale è stata progettata secondo il modello architettonico della piazza di San Marco a Venezia. Oggi, dalla fontana sgorga acqua naturale attraverso le tre teste di leone.

Loggia

La Loggia si trova in Via Paleologou. Fu costruita nel 16 ° secolo da Michele Sanmicheli nel centro della città, funzionava come punto d' incontro dei nobili. Durante l' Impero Ottomano divenne una moschea, ed ora in Loggia si possono acquistare le repliche del Museo Archeologico.

La Moschea Neratzes

La moschea Neratzes si trova in via Emmanouil Vernardou, e durante l' occupazione veneziana fu la chiesa dedicata a Santa Maria dell' ordine cattolico dei monaci agostiniani. Nel 1657 la chiesa divenne la moschea centrale della città, furono fatti ampi cambiamenti, come la cupola ottomana. Il minareto é stato costruito nel 1890 e l'ordine dato fu: "deve essere il minareto più bello d' Oriente". Questo è il minareto più alto di Rethimno e forse il più ben conservato a Creta. Ora la Moschea Neratzes ospita il Conservatorio di Rethymno.

Porto Veneziano-Faro

L'antico porto veneziano e il Faro sono due dei luoghi più suggestivi di Rethymno, un punto che tutti dovrebbero visitare. Gli edifici portuali sono stati costruiti dagli Ottomani, ma all'ingresso c'è ancora la Dogana Veneziana, che ora serve come punto di informazione del Comune di Rethymno. Il faro, datato nel periodo ottomano, fu fondato da Mehmet Ali, governatore di Creta dal 1830 al 1840. oggi praticamente inattivo, il faro si trova all' ingresso del vecchio porto in ricordo dei tempi passati.

La Moschea Kara Musa Pasha

All'inizio di via Arkadiou si trova la Moschea Kara Musa Pasha, fu costruito nel 1660 da Kara Musa Pasha. La piccola cupola sul lato della moschea si dice fosse la tomba in cui fu seppellito Kara Musa Pasha, morto nel 1692. Oggi il luogo ospita eventi culturali.

Porta Guora

Porta Guora é l' unico elemento rimasto delle mura veneziane di Rethymno. Έ stato costruito quando nella città era rettore Giacomo Guora (1566-1568). È l'apertura interna di un portico che trapassava le pareti, attraverso il bastione di Santa Veneranta. Il simbolo di Venezia, il leone alato, che era sulla Porta, si trova ora nel cortile della Loggia.

La Basilica

La Cattedrale è dedicata alla Vergine Maria. Per questo si chiama anche Grande Signora. La vecchia chiesa fu costruita nel 1844, e distrutta dai bombardamenti nel 1941, infine demolita nel 1956. Il nuovo edificio, tuttavia, ha lo stesso tempio di legno e l'iconografia, i quali sono stati creati nel 1852 da artisti famosi greci.

Città di Rethymno

I luoghi senza tempo di Rethymno e la varietà dei paesaggi, l'architettura della città, i musei, i siti archeologici, le spiagge sabbiose senza fine e e le escursioni nei paesi vicini vi ricompenseranno con una ricca esperienza culturale e rilassante durante tutto il corso dell'anno. Uscirete dai soliti percorsi. Qui troverete la Grecia incontaminata del passato. Eredità culturale e bellezza naturale. Rethymno offre il meglio di entrambi.

Newsletter

Contatto

Dipartimento del Turism
  tourism (@) rethymno.gr
  +30 28310 21459
  +30 28310 21459
  20 El. Venizelou Str, 74100, Rethymno

Rimaniamo in contatto

   

facebook twitter instagram tripadvisor